Uno sparacoriandoli da un milione di euro!

Fareste meglio a scegliere con cura le feste a cui partecipare.

Un noto miliardario italiano ha fatto molto parlare di sé, ultimamente, poichè ha concluso i festeggiamenti per il diciottesimo compleanno della figlia in modo alquanto inusuale e… dispendioso. Ha fatto scoppiare sugli invitati, infatti, una serie di sparacoriandoli speciali caricati a banconote di 500 euro, lasciando spartire ai presenti la bellezza di un milione prima di tornare a casa!

Il tutto è avvenuto al largo di Capri, su uno yacht che è salpato dalla Costiera Amalfitana approfittando di una delle prime belle e calde giornate che la primavera ci ha regalato. L’evento ha attirato giornalisti, fotografi ed anche semplici curiosi, che si sono divertiti a scattare foto e girare video in diretta, probabilmente con la speranza che anche solo qualcuna delle duemila banconote contenute nel set speciale di cannon – commissionato a Big Party – arrivasse fino a riva, magari portata da un fortunato alito di vento.

Un luxury trend proveniente dagli USA

Non è certamente qualcosa che accade tutti i giorni, ma sono stati proprio i i VIP statunitensi a lanciare questa moda “luxury” ai loro party, ispirandosi a loro volta alle trovate fastose, esagerate e volutamente eccessive degli sceicchi arabi.

D’altro canto, nell’epoca dove tutto è condiviso, in cui tutto è social, è facile immaginare come una manciata di scatti raccolti durante un evento come questo sia capace di generare una cascata di “big like” provenienti da tutto il mondo, con un immediato effetto rebound e virale. In fondo, si tratta di vincere facile; le parole chiave sono: soldi, divertimento, ostentazione!

Un giorno da ricordare

L’identità del milionario autore di questa trovata è stata rivelata da tutti i quotidiani locali e nazionali che si sono occupati dell’evento. Vi siete persi la notizia? Niente paura, basta cliccare qui sotto per accedere alle foto e ai video dell’evento, rivivendo quei momenti in prima persona, tra banconote volanti, musica, balli ed eccessi.

Guarda le foto della festa

Lascia un commento

Menu